24 anni fa la strage di Capaci

Per non dimenticare: il sacrificio di Giovanni Falcone, quello di Francesca Morvillo e degli agenti di scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. La strage di Capaci compie 24 anni. Un corteo con almeno duemila studenti provenienti da tutta Italia si é mosso per la commemorazione del magistrato. Dall’aula bunker del carcere Ucciardone un altro corteo di studenti che ha sfilato per le vie della citta’. I due cortei sono confluiti in via Notarbartolo, all’altezza dell’albero Falcone, davanti alla sua casa. Un minuto di silenzio alle ore 17.58, orario della strage di Capaci avvenuta il 23 maggio del 1992.
‘La memoria della strage di Capaci é iscritta con tratti forti nella storia della Repubblica e fa parte del nostro stesso senso civico. Un assassinio che ha segnato la morte di valorosi servitori dello Stato’. Cosi il capo dello Stato Sergio Mattarella. Per il presidente del Senato, Pietro Grasso ‘Falcone era un uomo capace di resistere a ogni cosa, ad una vita blindata, ai tentativi di delegittimazione, alle amarezze professionali, alla lentezza della politica nel dare ai magistrati tutti gli strumenti necessari per combattere al meglio la mafia. Ha affrontato la sua vita e la professione con dignità, orgoglio e una tenacia fuori dal comune. Giustamente celebriamo l’immagine che la storia ci ha consegnato di lui: il grandissimo magistrato, l’uomo di Stato, il simbolo di un’Italia che lotta e vince le mafie’.
Per il presidente della Camera, Laura Boldrini “Il ricordo del sacrificio di questi servitori dello Stato, che hanno offerto la vita per il riscatto della Sicilia e dell’intero Paese dal gioco della mafia, e’ ancora molto vivo in tutti noi. Altrettanto profondo deve continuare ad essere l’impegno delle istituzioni, della societa’ civile e dei singoli cittadini nel contrasto alla criminalita’ organizzata”. Questo il suo messaggio inviato a Maria Falcone, in occasione del ventiquattresimo anniversario della strage di Capaci.

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.