Quella ‘Pazza gioia’

La pazza gioia è un film diretto da Paolo Virzì, con protagoniste Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti. Due donne con disturbi mentali e socialmente pericolose, ospiti di una clinica terapeutica in Toscana, in custodia giudiziaria. Beatrice (Tedeschi) è una donna che giudica tutti, Donatella (Ramazzotti) è una donna esile, fragile, dubbiosa, piena di lividi che testimoniano un vissuto difficile. Le due donne stringono un’amicizia che le condurrà, tra la follia e la disperazione, a momenti di libertà e di spensieratezza inaspettata. Dal film parte un messaggio che vuole far riflettere sulla possibilità di riscatto anche nei percorsi più bui della vita, in una sfida culturale contro i pregiudizi e le piccolezze di conformismi vigliacchi e discriminatori. Il film è stato presentato nella sezione al Festival di Cannes 2016, dove ha riscosso grande successo di pubblico. Proiettato nelle sale il 17 maggio, ha conquistato il Nastro d’Argento per i migliori costumi, assegnato a Catia Dottori.

 

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.

Articolo precedente

Lo chiamavano Jeeg Robot
Lo chiamavano Jeeg Robot

Prossimo articolo

Pif
Pif, in autunno secondo film sulla mafia