Pisicchio ‘Parlamento ha il dovere di fare la legge elettorale’

“Il Parlamento ha il dovere, il tempo, la determinazione politica per disegnare una legge elettorale capace di garantire rappresentanza e governabilità. Se rinunciasse a farlo devolvendo al governo un intervento di piccolo maquillage delle due sentenze della Corte, dichiarerebbe il suo fallimento. Sarebbe un corto circuito istituzionale intollerabile”. Lo afferma il presidente del gruppo Misto alla Camera Pino Pisicchio. “Sono convinto che, al di là del chiacchiericcio molesto che circonda da mesi la questione della riforma elettorale, spesso alimentato ad arte da chi ha interesse a non cambiare niente, esista ancora la possibilità di scrivere una legge elettorale decente in tempo utile”, conclude il parlamentare.

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.