Roma

Adriano Celentano, in tempo utile per il ballottaggio di domenica prossima per le amministrative, rende note le sue preferenze su Il Fatto Quotidiano: voterebbe Raggi a Roma e Sala a Milano. ‘Ha guidato bene Expo – spiega il molleggiato – e credo possa essere un buon sindaco. Celentano inoltre, invita a non sottovalutare come “segnale positivo”, la presenza dell’ex pm di Mani pulite Gherardo Colombo alla guida di un eventuale Comitato comunale per la legalita’ e la trasparenza.Per quanto riguarda Roma, Celentano opta per la grillina ‘La candidata sindaco del M5S a Roma, Virginia Raggi – spiega il cantante – ha avuto il coraggio di dire che ‘fare le Olimpiadi è da criminali’. Una dichiarazione impopolare, ma proprio per questo, tremendamente onesta”. L’endorsment per la candidata grillina arriva da Adriano Celentano, sulle pagine del Fatto Quotidiano. “Prima di giocare al pallone è necessario pulire il campo, non solo dalla sporcizia, ma anche dalla corruzione, sembra volerci dire la probabile lupa dei romani. Per la prima volta, dunque, una donna al comando di Roma, e tutt’altro che inesperta – osserva il Molleggiato – La quale, oltretutto, si rispecchia in pieno in quel movimento inarrestabile che ha creato Grillo’

Operazione antidroga dei carabinieri del Comando provinciale di Roma nel quartiere Tor Bella Monaca, alla periferia della Capitale. Ventinove le persone arrestate e altre 4 colpite da divieto di dimora. Dalle indagini dei militari della stazione di Tor Bella Monaca è emerso che al vertice dell’organizzazione c’era un ragazzo romano di 24 anni che dava precisi compiti e turni di lavoro ai pusher. Lo spaccio avveniva negli androni e nei cortili di palazzine popolari, anche davanti a bambini che giocavano. Dalle prime luci dell’alba, i carabinieri stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Roma su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 33 persone, considerate appartenenti a un’organizzazione criminale dedita al narcotraffico, radicata a Roma, con base operativa e logistica nel quartiere di Tor Bella Monaca. A quanto accertato c’erano anche giovani vedette, in costante contatto telefonico con gli spacciatori, che li avvisavano dell’ eventuale arrivo delle forze dell’ordine. In caso di arresto, l’organizzazione garantiva la tutela legale con l’erogazione di una vera e propria “indennità” per il mantenimento della famiglia del pusher, differenziata a seconda che si trattasse di custodia cautelare in carcere o di arresti domiciliari facendo carico anche delle spese legali.

Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia), Roberto Giachetti (centrosinistra), Stefano Fassina (Sinistra italiana), Alfio Marchini (Forza Italia) e Virginia Raggi (Movimento 5 Stelle): dopo quelli di Milano, anche i candidati a sindaco di Roma si mettono a confronto su Skytg24, nel dibattito condotto da Gianluca Semprini. Alla fine, nel voto dei telespettatori la più convincente è risultata la Raggi (43%), poi Giachetti (20%), Meloni (19%), Marchini (13%), Fassina (5%). I candidati si sono affrontati sui temi piu’ vari, dalla sicurezza alle periferie, dal trasporto pubblico al tema di mafia capitale. Stando al responso tv, la sfida per il ballottaggio sarebbe quella tra Meloni e Giachetti. Lontano, al terzo posto, il candidato Marchini.

Sara Di Pietrantonio, la ragazza di 22 anni trovata morta carbonizzata domenica all’alba nel quartiere della Magliana a Roma, è stata uccisa da Vincenzo Paduano, 27 anni, di professione guardia giurata: è l’ex fidanzato della studentessa universitaria.  L’uomo, in stato di fermo, ha confessato. Lo hanno riferito gli inquirenti durante una conferenza stampa.

Si celebra domani, con una speciale manifestazione al Policlinico Gemelli di Roma, la XV Giornata nazionale del sollievo, promossa dal ministero della Salute, dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, dalla Fondazione Gigi Ghirotti, con il sostegno dell’Ufficio nazionale per la Pastorale della salute della Cei. Numerosi i personaggi del mondo dello spettacolo che anche quest’anno hanno aderito all’iniziativa e che, nel corso della Giornata, si affiancheranno a medici, operatori sanitari, studenti e volontari della Facoltà di medicina e chirurgia dell’Università Cattolica di Roma e del Gemelli, per stare accanto ai malati ricoverati in ospedale e condividere con loro momenti di festa e di riflessione sul tema del sollievo dal dolore fisico e morale. Tra i ‘vip’, Fabrizio Frizzi, Milly Carlucci , Giulio Scarpati, Gianluca Sciortino, Gabriele Paolino, Edoardo Purgatori, Federico Russo, Lucrezia di Michele, Saul Nanni, Domiziana Giovinazzo al mattino e Giancarlo Magalli, Massimo Wertmuller, Paolo Conticini, Fabrizio Giannini, Cristina Vaccaro, Leonardo De Angelis al pomeriggio. Durante la manifestazione si esibirà la Banda della Legione allievi Carabinieri di Roma