Sicilia

La XII edizione della Palermo-Montecarlo è partita oggi alle 12 nelle acque del Golfo di Mondello con 57 barche sulla linea di partenza e 11 nazioni partecipanti: Italia, Stati Uniti, Francia, Monaco, Germania, Spagna, Gran Bretagna, Malta Turchia, Russia e Ungheria. La regata è organizzata dal Circolo della Vela Sicilia insieme allo Yacht Club de Monaco. L’americana Rambler in poco tempo questa mattina ha preso la testa della flotta con l’obiettivo di battere il record di 47 ore, 46 minuti e 48 secondi stabilito nel 2015 da Esimit Europa 2.
Alla regata partecipano altri 5 Maxi yacht tra i 18 e i 24 metri. Buena Vista (ICE 62) è lo scafo del Circolo della Vela Sicilia, scelto per difendere il titolo assoluto conquistato nel 2015. Lo Yacht Club de Monaco risponde con Majic, J111. La regata rappresenta anche il momento clou della stagione per chi gareggia nella “x 2”, riservata ad equipaggi con due soli velisti (10 gli iscritti in questa categoria).
Da settembre 2015 la Palermo-Montecarlo fa parte dell’Ima (International Maxi Association) ed è inserita nel circuito offshore per i grandi Maxi yacht, che include anche la Rolex Middle Sea Race, la Volcano Race e la Giraglia Rolex Cup.