Rai: a Fabio Fazio 11,2 mln di euro per 4 anni. Una indecenza pagata da noi tutti

Percepirà 11,2 milioni di euro in 4 anni l’anchorman Fabio Fazio per il suo impegno in Rai nei prossimi quattro anni. Il suo passaggio a Rai1 avviene a suon di bigliettoni, contro ogni regola fissata per contenere i costi di un network che accumula debiti e contro ogni decenza, in un Paese che vive una crisi economica e occupazionale senza precedenti. Le giustificazioni su quanto Fazio e i suoi programmi facciano guadagnare alla Rai in termini di pubblicità, non reggono. In una azienda pubblica come é la Rai, pagata e sovvenzionata per due terzi dal canone pagato dai cittadini, é indecente che un presentatore percepisca una cifra cosi alta. Un ‘artista’ che artista non é, un conduttore tv che oggi in Italia guadagna così tanto, in una congiuntura in cui i ragazzi del centro-Sud lasciano i territori di origine per trovare un posto di lavoro, in cui migliaia di persone emigrano per mancanza di futuro, é assurdo che i soldi pubblici vengano utilizzati per fare arricchire una persona. Inutile ribadire che la credibilità di un uomo dello spettacolo come Fazio che pretende di fare la morale al Paese, stigmatizzando il malcostume e le contraddizioni del Paese, é pari a zero.

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.