Addiopizzo: nasce store per vendere online ‘pizzo-free’

I negozi e le imprese che hanno detto no al pizzo in Sicilia, raccolti nella rete Pago chi non paga di Addiopizzo, sono ormai piu’ di mille. Ma per tutti quei produttori che non hanno un negozio su strada e una vetrina su cui apporre il logo del consumo critico antiracket e’ nato AddiopizzoStore, un sito di e-commerce che permette di acquistare prodotti siciliani, dall’alimentare al tessile, dalla musica all’editoria, con la garanzia del pizzo-free. “AddiopizzoStore, nuovo spin-off dell’associazione palermitana, nasce – si legge in una nota – per venire incontro alle esigenze dei consumatori di tutta Italia, che con un semplice clic possono ritrovarsi a casa un pezzo di Sicilia, quella bella e giusta”. L’iniziativa segue le orme di Addiopizzo Travel, primo spin-off nato da alcuni soci fondatori di Addiopizzo, che si e’ rivolta a non siciliani, proponendo loro viaggi pizzo-free che mostrano il volto autentico dell’Isola. Sul sito www.addiopizzostore.com e’ gia’ possibile acquistare, da tutti i paesi dell’Ue, il merchandising di Addiopizzo, olio, biscotti, vino, libri, dischi, vestaglie, caffettiere, e prodotti di realta’ diverse che appartengono alla lista di consumo critico.

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.