Russia-Ucraina: Mosca valuta rottura relazioni diplomatiche con Kiev

La Russia sta valutando la possibilita’ di rompere le relazioni diplomatiche con l’Ucraina dopo i tentativi di incursione in Crimea, sventati dai Servizi di sicurezza russi (Fsb) la notte tra il 7 e l’8 agosto. Lo scrive il quotidiano “Izvestia”, con riferimento a proprie fonti diplomatiche. Una delle opzioni di risposta da parte di Mosca alle azioni di Kiev potrebbe essere la chiusura della missione diplomatica russa e il richiamo del personale diplomatico dell’ambasciata. “Il presidente Vladimir Putin ha detto che la Russia non restera’ senza risposta dopo quello che e’ accaduto in Crimea. Il leader russo ha accusato le autorita’ ucraine di passare alla pratica del terrore, invece di risolvere i conflitti in modo pacifico. Una possibile risposta potrebbe essere la brusca rottura delle relazioni diplomatiche. A Mosca, stanno elaborando questa variante. Tuttavia, l’ultima parola spetta al capo dello Stato, che decidera’ sulla base dei dati raccolti”, ha detto la fonte diplomatica citata da “Izvestia”.

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.