Pd: Ricci a minoranza, la democrazia si accetta o non si accetta

“La democrazia si accetta o non si accetta”. Così Matteo Ricci, vicepresidente del partito democratico, intervenuto su RaiNews24, parla dello scontro nel partito, sottolineando che “chi parla di scissione è antidemocratico”. “Problema di fondo è che il Pd è l’unico partito veramente democratico, scalabile – sottolinea Ricci – che fa congressi e primarie per leader e linea politica”. “Ma se il giorno dopo non accetti il vincitore è questo il problema – aggiunge rivolto alla minoranza – noi abbiamo fatto sempre le direzioni sui vari punti, con tutti gli argomenti importanti”.

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.