Rapinatore ucciso: commercianti, raccolta fondi per orefice

La Confcommercio di Pisa, associazione di categoria alla quale il gioielliere che ieri ha ucciso un rapinatore durante un tentativo di rapina, si schiera al fianco di Daniele Ferretti lanciando l’hashtag #iostocondaniele per promuovere una manifestazione di solidarieta’ verso il commerciante in programma il 26 giugno e per raccogliere fondi da destinare alle sue spese legali. “Siamo tutti con Daniele Ferretti – dice il direttore di Confcommercio, Federico Pieragnoli – senza se e senza ma. Prima o poi sarebbe dovuto accadere e cosi’ e’ stato. Imprenditori e commercianti vivono sistematicamente sotto assedio, subissati come bersagli immobili di spregi, furti e rapine di ogni tipo. Rischiano ogni giorno la propria vita, difendendo come possono il proprio lavoro, i propri familiari e collaboratori. Sono soli, completamente abbandonati al far west che sono diventate le nostre citta’, a una politica che non risolve i problemi, a un sistema di sicurezza che non protegge e fa acqua da tutte le parti, a una giustizia inefficace e profondamente ingiusta”. Secondo Pieragnoli, “difendersi e’ un diritto sacrosanto sancito dalla Costituzione, ma se questo diritto non viene garantito, ciascuno e’ costretto poi a difendersi come puo’ e come crede: per questo ci batteremo con tutte le nostre forze affinche’ questo esempio di imprenditore non debba subire ulteriori danni e conseguenze da questa incresciosa e tremenda vicenda”.

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.