Pensioni: Boeri “Giusto contribuire più a lungo se si vive di più”

“Le pensioni sarebbero piu’ basse, quindi questo stop all’aumento progressivo dell’eta’ pensionabile non e’ neanche nell’interesse dei lavoratori piu’ deboli perche’ se possono andare in pensione prima, sappiamo che saranno i datori di lavoro stessi a spingerli a ritirarsi prima, e a quel punto uscirebbero con delle pensioni piu’ basse, perche’ col sistema contributivo piu’ si lavora, piu’ i trattamenti aumentano”. Cosi’ il presidente dell’Inps Tito Boeri, in un’intervista al Gr1 Rai, dopo l’intervento della Ragioneria generale dello Stato. “Se uno percepisce la pensione piu’ a lungo perche’ si vive piu’ a lungo, e’ giusto anche che contribuisca piu’ a lungo al sistema, altrimenti il sistema non riesce a reggere”, conclude Boeri.

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.