Franceschini: Furti d’arte, pene più severe

Furti e danneggiamenti d’arte, arrivano pene più severe. Ad annunciarlo è il ministro dei Beni e delle attività culturali Dario Franceschini, che ha riportato in Italia i capolavori trafugati un anno fa dal museo di Castelvecchio e ritrovati in Ucraina a maggio. I quadri sono arrivati all’aeroporto Catullo direttamente da Kiev, accompagnati dal Sindaco di Verona Flavio Tosi, dal ministro Franceschini, insieme alle Forze dell’Ordine e al conservatore della pinacoteca del Museo di Castelvecchio Ettore Napione. Franceschini venerdì insieme con il ministro della giustizia Andrea Orlando, presentera’ in Consiglio dei ministri il Ddl patrimonio. Il provvedimento introduce nuovi reati, tra cui quello di ‘furto di bene culturale’ e di ‘traffico illecito’, e incrementa le pene per ricettazione e riciclaggio legati all’arte. L’obiettivo è anche quello di intervenire in modo più efficace contro il traffico d’arte, fonte di finanziamento sempre piu’ ricercata dal terrorismo e dalla criminalita’ organizzata.

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.