C.sinistra, Scotto a Pisapia: no a politica con “torcicollo”, costruiamo alternativa al Pd

“Gli abbracci non sono un problema: fossi stato alla festa de l’Unita’ di Milano avrei salutato la Boschi anche io. Sul piano politico sono convinto che non si puo’ fare politica col torcicollo, ha ragione Pisapia. Ma per farlo dobbiamo essere realisti: le politiche di questi anni su lavoro, sulla giustizia sociale e la democrazia rendono impossibile oggi l’alleanza col Pd di Renzi. Per cui c’e’ la necessita’ di costruire un’alternativa politica al Pd, un cantiere il piu’ aperto, inclusivo e partecipato possibile, che riequilibri i rapporti di forza nel campo del centrosinistra”. cosi’ dalle colonne del Manifesto il deputato di Mdp Arturo Scotto. “Hic Rhodus, hic salta. Questo nasce e appassiona solo se e’ partecipato e democratico, non se e’ un amalgama tra stati maggiori. Propongo che in autunno il nostro popolo sia chiamato a scegliere il simbolo, l’identita’ programmatica e i volti che dovranno rappresentarlo. La nostra ambizione – continua Scotto – e’ quella di costruire qualcosa di piu’ grande. In pochi mesi abbiamo riportato alla politica tanti uomini e donne che erano andati a casa, sul territorio abbiamo una rete forte e radicata di militanti e amministratori. Tutto questo e’ un patrimonio fondamentale per la sinistra e la democrazia di questo paese, da cui non si puo’ prescindere. Ora bisogna dare gambe e fiato al progetto e offrire a tanti e tante un passaggio popolare vero. Questo e’ l’unico modo per evitare che poi questo soggetto politico si sfasci un minuto dopo delle elezioni”.

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.