Mafia, Grasso: da cittadino dico grazie a giornale L’Ora

“Da cittadino palermitano non posso non venire qui a ringraziare per quello che L’Ora ha rappresentato per questa città per i racconti, il groviglio tra mafia e politica, gli interessi, per quello che ha saputo dare in un momento in cui tanti giornali erano più proni verso il potere”. Lo ha detto il presidente del Senato, Piero Grasso, a margine della proiezione a Palermo del film “Le corse de L’Ora”, che ricostruisce la storia dello storico quotidiano palermitano chiuso nel 1992. “Oggi è più difficile raccontare la mafia. Ieri mattina ero a Roma per vedere la mostra di Letizia Battaglia che con le sue foto ha raccontato la mafia. Foto terrificanti ma che davano l’idea. Oggi sarebbe molto difficile. Oggi forse una foto rappresentativa della mafia sarebbe quella di un palazzo con cento impiegati che rappresentano gli affari o i colleganti internazionali”, ha concluso.

10notizie.it e’ disponibile a pubblicare i vostri commenti scrivendo a commenti@10notizie.it. Saranno presi in considerazione i testi che non superino i 140 caratteri e che siano corredati da nome e cognome, indirizzo mail e numero di cellulare telefonico. Non saranno oggetto della nostra attenzione i testi contenenti parti offensive, illegali o lesive della dignità personale.